SYN/ACK

«Che fai?»
«Prolisso, comunico.»
«Ma qualcuno ti ascolta?»
«Grazie, magari margherita con poca mozzarella.»
«Eh?»
«Cosa?»

1 pensiero su “SYN/ACK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.