Prototipo – 1

Che poi basta una parola non detta, a raggelarti. Credevi di avere compreso la persona che ti trovi di fronte e poi, di colpo, zac. Un suo silenzio (ché i silenzi, a me, fan paura) e ti rendi conto che hai un’estranea davanti. Allora abbozzi un sorriso, e incassi. Di colpo l’asfalto della strada sembra più scivoloso.

un virtuoso che vuole rimanere anonimo ha concepito una serie di tre post archetipali che riassumono tutto quanto avete trovato e potreste trovare in questo blog. Ecco il primo della serie: il prototipo di post intimista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *