Musica

Tra gli evocatori, la musica rimane uno dei più misteriosi.

Sono abbastanza ignorante da non sapere se qualcuno abbia affrontato l’argomento, dopo le performance di Orfeo che rendeva mansueti gli animali e ripescava Euridice. Vorresti sbriciolare il mondo tenendolo stretto saldamente tra le dita, ma poi senti quella musica e… ecco che torna uno stato d’animo e si sostituisce all’ira. Perché?

Come al solito faccio domande, invece di rispondere. Mi piace così.

E mentre osservi rapito il nuovo tormentone, leggi le considerazioni incantate del 3 giugno.

3 pensieri su “Musica

  1. Six

    Quei così li fanno male alla salute, Oracolo. Smettila di stare a guardarli ore ed ore con la bavetta che cola… (^___°)ciau

  2. incantata

    onorata della citazione…. ^^ in questi giorni in cui la canicola rende ancora più volubile il mio solito cattivo umore, è vero, la musica (*certa* musica), è l’unica panacea capace di tranquillizzarmi… consiglio di sostituire i cari badger (appropò, hai visto le variazioni sul tema ringringringring bananaphone e quella della nazionale inglesee? LOL..), con i parmenidei sigur ros.. Musica Dell’Anima.. una ventata d’islanda in comodi blister da portare sempre con sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *