MIA

Siamo qui riuniti per piangere la sparizione di:

  • Pantera Rosa, alla fragola (o era ciliegia?) con vaniglia e cioccolato dietro
  • Camillino, gelato alla fragola con dentro croccanti cereali e ricoperto di cioccolato
  • Piedone, simile alla Pantera Rosa
  • Cono Palla/Blob, alla nocciola con pallona pralinata
  • Brek, a forma di fiaccola della statua della libertà (avvistato in quel di Forte dei Marmi sabato pomeriggio)
  • Dalek, ghiacciolone alla fragola con interno in panna e ripieno alla gelatina di lampone. Da non confondere con (avvistato da erbasalvia)
  • Fiordifragola, ghiacciolo alla fragola con interno alla vaniglia (avvistato da archigiulio, che sostiene non possa morire)
  • Bananito (o qualcosa di simile), alla banana e dalla forma ricurva. Ambiguo all’ennesima potenza, ma la giovane età ci impediva di valutare (avvistato da Elfa, che riferisce di averlo trovato più piccolo di allora. Si sa, non sono le dimensioni, è come lo si usa…)
  • Twister, nelle versioni ciliegia e cacao
  • Dr Strabik (questo io non lo ricordo, però)

Chi li avvistasse è pregato di avvertire tempestivamente.

Solidali nel dolore alcuni dei sopravvissuti:

  • Maxicono e la sua tracotanza
  • Calippo ed i suoi molteplici cloni: un’idea semplice ma geniale
  • Fior di Latte, impresso a fuoco nella nostra memoria. Lo attendemmo ansiosi un pomeriggio, nell’impossibilità di acquistarlo al bar dello stabilimento a causa dell’enorme timidezza che talora ancora ci attanaglia.

Aggiornamento: pare che sul Forumemoria dei volenterosi abbiano già fatto ricerche in merito. La banalità scende anche su queste poche, nostalgiche righe, com’è giusto che sia.

15 pensieri su “MIA

  1. Mothmor

    Il povero “Camillino” è caduto nell’oblio, invece ): Nessuno si ricorda di lui… la piccola barretta di gelato alla fragola, con dentro croccanti cereali e ricoperta di cioccolato… Era così piccolo che mia madre mi permetteva di mangiarne ben due al giorno! Eeeehhh…

  2. g

    è piedone il gelatone col cacao sul ditone !

    dr strabik gusto doppio, due gelati e poi lo scoppio ! (chiamato strabikone dagli habituée)

  3. Kucciola

    Il cono palla si chiamava Blob!!!!!! E lo adoravo!!!!!!!!
    E pure la Pantera rosa con gli occhietti fatti di chewing gum!!!!
    Ecco, ora sono triste. :-(

  4. g

    confermo per il fiordifragola di cui ne ho acquistato una confezione la settimana scorsa al supermercato.
    quando a dr strabik credo sia stato un prodotto d’annata e poi scomparso. più o meno era fatto così: il bastoncino era biforcuto, a mò di fionda delle giovani marmotte. su ognuna delle due punte ci stava un minigelato a forma di occhio, mi pare fragola e panna, al cui centro, come pupilla, c’era una gomma da masticare sferica dal sapore vagamente rimembrante big babol panna e fragola. per questo prima il gelato, e poi lo scoppio del palloncino di chewing-gum, che però data la pessima qualità (e la poca quantità) della gomma non si riusciva mai a fare.

  5. Mothmor

    Cavolo! Ora ricordo il dr Strabik! Ma non ricordo il gelato, ricordo il chewing gum e il bastoncino biforcuto, che effettivamente cercavo di convertire in fionda (e che immancabilmente si rompeva -_- )
    Bello come abbia rimosso completamente il gelato nella sua interezza e mi ricordi solo le parti ^_^’

  6. g

    sì, tutti cercavano di farci una fionda, con quel bastoncino rosa … peccato che la plastica fosse meno resistente di un qualsiasi bastoncino da ghiacciolo in legno. Al massimo ci potevi mettere un elastico e sparare palline di carta alle mosche xD

  7. oracolo Autore articolo

    Mapporc, mi ero perso il commento di Avio con tanto di cartelloni nostalgici. Voglio subito un gelosuccoso, non quei ghiaccioli mosci che ti danno oggidì.

    Noto che il Liuk persiste, anche se non l’ho mai capito del tutto…

    Elfa: correggo il post. Il bananito era onesto, nella sua bananosità… a dirla tutta, sembrava un po’ di mangiare una banana surgelata. Mi riprometto di provarlo alla prima occasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.