Mantra

Ciò che non ti uccide, ti fortifica
Quando hai un problema, se puoi risolverlo perché ti preoccupi? E se non puoi risolverlo, perché ti preoccupi?
Perché sempre allegri sono i buoni, salvo che per cattiva sorte…

Esempi più o meno famosi di frasi che gente che conosco più o meno bene utilizza per uscire da momenti più o meno cupi.

Nella mia presunzione, penso che lo facciano un po’ tutti: è un ottimo metodo per ingannare l’animale imbizzarrito che abbiamo nella testa.

Sono frasi dirette e irreali, che semplificano il problema al punto da trascurarne l’esistenza. Non è vero che ciò che non ti uccide ti fortifichi, ed è lecito soffrire perché si sa come risolvere un problema, ma non si riesce a farlo. Eppure ripeterle in mente ha un effetto tranquillizzante, quasi ipnotico.

Ognuno ha frasi diverse: quelle che vanno bene per me, sono ridicole per un altro. Trovare le proprie non è facile, perché devono suonare abbastanza vere da mascherare il fatto che stanno banalizzando.

4 pensieri su “Mantra

  1. incantata

    se un problema non ha soluzione, non è un problema.
    e non parlarmi di banalizzare, ché ho impiegato mesi a formularla.. ^__^ tutta farina del mio piccolo sacco. e come tale, copyleft.

  2. Nacky

    Non è farina del mio sacco. E non è (o almeno non vorrebbe essere) una banalità. Ma ci sono momenti in cui uno sta male, ma male modello mi-sta-passando-sopra-un-camion… e allora deve farsi pur forza in qualche modo, no? Per questo trascrivo un messaggino di speranza, trovato in rete, che ritengo – questo sì – profondamente vero.

    “Tutto può accadere in pochi minuti. Puoi stare mesi a rimuginare su che fare. A piantare dei semini che non sanno se germoglieranno. A domandare a tutti quelli che incontri chi sei. A bussare ogni porta che trovi davanti ai tuoi piedi. A chiedere aiuto agli amici vecchi e a quelli nuovi. Poi, quando pensi che i tuoi passi torneranno sulle orme conosciute, può succedere qualcosa che ti fa camminare altrove. E la tua vita cambia direzione all’improvviso. Solo allora ti accorgi di aver fatto un passo nel tuo futuro.”

  3. drake&sky

    Più che essere difficile, secondo me, è estremamente doloroso: i mantra che funzionano meglio, anche se possono sembrare banali, sono quelli che scaturiscono dai dolori più forti. :-(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.