GRAVATAR: I HAS IT

In realtà ce l’avevo già, ma qui non si vedeva.

Se ne volete uno anche voi,  gravatar.com. Utilità? Nessuna, se non quella di soddisfare il vostro narcisismo con un’iconcina personalizzata accanto al commento in tutti i blog che lo supportano.

Ah, il titolo non è un refuso: nel caso non abbiate ancora sentito parlare dei lolcats, fatevi una cultura

7 pensieri su “GRAVATAR: I HAS IT

  1. Imizael

    Buh non riesco.. quando carico l’immagine mi dice che è andato tutto bene però poi sparisce O_o
    Non sono capace.. mi spieghi come si fa???

  2. oracolo Autore articolo

    Sparisce? Curioso… Non è che incappi in qualche limite di dimensioni dell’immagine?

    Una volta che l’hai caricata, l’utilizzo è automatico: si basa sull’e-mail, quindi devi inserire nell’apposito campo dei commenti l’indirizzo corrispondente a quello per cui hai generato il gravatar, e magicamente appare.

  3. Imizael

    eh ma è strano! Mi sono loggata e ho caricato un’immagine.. tra l’altro la prima che ho caricato era pure piccola! Lui te la fa ritagliare, no, e poi la carica e mi dice “ok tutto fatto!” la vedo lì per 2 secondi, con le scritte “scegli pure un’immagine!” poi le scritte e le immagini caricate scompaiono magicamente e devo ricominciare da capo.
    Dopo 3 tentativi, che prima mostrava tutte le immagini caricate poi sparivano, mi son demoralizzata :°(

  4. oracolo Autore articolo

    Hmm… facciamo come gli antichi: mandami l’immagine, dimmi il tuo indirizzo e-mail, cambia la password di gravatar.com mettendocene una scema e dimmela in privato. Io faccio il lavoro, verifico che funzioni, poi cambi la password per sicurezza :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.