CAPTCHA!

Completely Automated Public Turing test to tell Computers and Humans Apart.

Ogni volta che, durante la registrazione al Sito Figo del Momento, digitiamo le lettere distorte e colorate – e sbagliamo più del previsto: sarà un 1, una I o una l? – veniamo sottoposti ad un test di Turing completamente automatizzato, volto a capire se siamo uomini o programmi che si iscrivono al solo scopo di rompere le scatole al prossimo. L’assunto è che per il malvagio bot sia facile generare dati anagrafici a caso; molto meno leggere lettere distorte. Gianni, come si fa a non essere ottimisti?

Se fate colazione a pane e Blade Runner ricorderete che, all’inizio del film, l’androide sottoposto al test andava in forte sbattimento; non succede ai programmi che una volta su cinque riescono a leggere i captcha di Google, registrando indirizzi @gmail.com da cui poi inondarci le caselle di posta con annunci su come trovare il partner sessuale più vicino.

Pare proprio, quindi, che le lettere distorte non siano più sufficienti. Una percentuale di successo del 20% per un bot è elevatissima: prova finché non ce la fa e non vuole neppure gli straordinari.

Ma l’uomo è creativo! Non solo inventa modi sempre più sadici per massacrare l’alfabeto e stiracchiarlo sino ai confini dell’universo, ma per capire se dietro alla tastiera ci sia o meno un cervello è disposto persino a

[ via Coding Horror ]

Aggiornamento: menzione d’onore

14 pensieri su “CAPTCHA!

  1. Avio

    Dai i primi tre non sono poi cosi’ difficili. Ancora per qualche anno potremo iscriverci a forum e registrare caselle e-mail…

    Il quarto… ehhhh… vado un attimo a ripassare il metodo dei residui, sai mi devo iscrivere a girlpower.it :P

  2. lordmax

    Non ho parole.
    E’ una figata pazzesca.

    Ora devi assolutamente creare un sistema che ti faccia calcolare derivate ed integrali ma i cui valori siano da estrarre dall’ascii-art di cani e gatti.

    Ma soprattutto… la risposta è sempre 42.

  3. oracolo Autore articolo

    Eh sì, quello matematico è davvero cattivo, andrebbe integrato (o derivato) con altre tecniche perniciose…

    Credo che quello dell’OCR aggiorni qualche DB pubblico, sì. Almeno, spero che lo faccia, e che non serva invece a crackare i captcha di altri siti… :O

  4. munchies

    Credo che fosse Mary Poppins in cui ridono ridono ridono e si ritrovano sul soffitto :)
    Cmq, fico e un po’ bastardo il captcha che chiede di risolvere espressioni matematiche… dovrebbero metterlo come blocco per registrarsi in certi siti, eh! D’altronde, chi usufruisce di quel servizio (“The Service has begun as a result of an attempt to fulfill the scientists’ needs for quality random numbers”) dev’essere ben nerd. A ciascuno il suo captcha… :-)

  5. munchies

    mea culpa… confesso… ho reindirizzato qui tutto il mio spam su lady oscar
    ti consiglio anzi d’ora in poi di aggiungere ai tuoi post delle immagini random per aizzare la gente a scrivere cose che non c’entrano un cazzo :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.